Vantaggi

Vantaggi di chi smette

E' stato ampiamente riscontrato che la nicotina presente nelle sigarette a base di tabacco stimola in molti casi l'aumento della pressione arteriosa, influendo sul sistema cardiovascolare. A differenza di quanto accade per il fumo di tabacco, che crea un notevole stress in molti sistemi dell'organismo umano ed espone il fumatore a gravi rischi per la salute, il metodo Honeyrose offre molti vantaggi. Infatti le sigarette alle erbe prodotte con trifoglio rosso, malva e petali di rosa, costituiscono un prodotto completamente privo di nicotina.

I vantaggi più caratteristici della sigaretta alle erbe Honeyrose:

- Mancanza di assuefazione

- Esenti da Tabacco e Nicotina

Ricordiamo a tutti coloro che vogliono intraprendere questo percorso che le sigarette alle erbe Honeyrose vanno utilizzate dal fumatore intenzionato a rinunciare all'abitudine tabagica, esclusivamente nel breve periodo utile a favorire la cessazione del consumo di tabacco da fumo, quindi non oltre le 8 settimane.

Il metodo Honeyrose non è concepito come voluttuario!

Dopo L'ULTIMA SIGARETTA

Dopo meno di 30 minuti:

  • polso ritorna normale
  • la pressione arteriosa scende sotto il normale
  • la temperatura della mano e del piede risale fino alla normalità

Dopo 8 ore:

  •  i livelli di ossigenazione del sangue ritornano normali
  •  la presenza di monossido di carbonio nel sangue scende alla norma

Dopo 24 ore:

  •  diminuisce il rischio di infarto

Dopo 48 ore:

  •  si acuiscono olfatto e gusto
  •  le terminazioni nervose cominciano a ricrescere

Dopo un periodo fra 2 settimane e 3 mesi:

  • la capacità polmonare aumenta anche del 30%
  • aumenta la circolazione
  • è più facile camminare

Dopo un periodo fra 1 e 9 mesi:

  •  aumentano i livelli energetici del corpo il polmone riacquista la capacità di metabolismo del muco, si riducono le possibilità di infezione e inizia a ripulirsi autonomamente
  •  diminuiscono la congestione dei seni, la tosse, la fatica, il tempo di in spiri o

Dopo 5 anni:

  • diminuisce il rischio di morte per cancro polmonare di circa il 50%

Dopo 10 anni:

  • il rischio di morte per cancro polmonare diviene quasi uguale ai non-fumatori
  • diminuisce il rischio di altri cancri: bocca, laringe, pancreas, vescica, reni, e esofago
  • le cellule pre-cancerose sono finalmente state rimpiazzate